Yoga sul fiume

Blog

yoga sul fiume

Venerdì 27 ottobre
ore 18.30

Ascolta lo scorrere del tuo respiro mentre il fiume scorre sotto di te.
Il luogo in cui si pratica ha una sua importanza e non marginale.
La luce, l’aria, i suoni, i colori che abbiamo intorno, attivano i nostri sensi, infine predispongono l’atteggiamento.
Da qualche tempo ho interesse per l’avvicinamento dello yoga allo sport, in particolare mi sono trovata ad avere contatti con sportivi del canottaggio.
La pratica delle posizioni (asana) aumenta la forza, la flessibilità, la coordinazione e l’equilibrio; preparando il corpo, lo yoga aiuta l’attività sportiva, in particolar modo la struttura muscolo-scheletrica.
Aiuta ad alleviare eventuali dolori fino al punto di poterli prevenire. Porta equilibrio tra le parti più utilizzate e quelle trascurate dallo sport.
Inoltre l’utilizzo del respiro, abbinato al movimento, sviluppa le capacità di coordinazione.

Se hai tempo, dedicati un’ora vieni a provare una lezione di yoga sul fiume, ti aspetto.
Vi ricordo che lo yoga si pratica a stomaco vuoto.
Portare un tappetino,  abiti comodi e caldi!

Francesca (Chicca)

presso:

GILDA sul Tevere
Lungotevere Guglielmo Oberdan, 2
Roma

Venerdì 27 ottobre
ore 18.30

Commenti
Back To Top